SOLO UN CITTADINO INFORMATO E' DAVVERO LIBERO DI DECIDERE

Link Novi Velia

martedì 15 settembre 2015

Novi Velia: modifiche statuto nulle, diffida al prefetto e al Ministero dell'Interno

Questo blog è nato per far conoscere e riflettere, per creare un luogo, anche se solo “virtuale”, di confronto indipendente, senza alcuna pretesa. Libero da condizionamenti e dai soliti schemi mentali precostituiti. 



Abbiamo dato un contributo nell'interesse di tutti, anche della maggioranza, con numerose proposte, mai prese in considerazione a danno dei cittadini novesi. Abbiamo sempre motivato le nostre posizioni, allegando tutti gli atti necessari in nostro possesso, nonostante per averli abbiamo spesso sudato le fatidiche “sette camice”, senza nascondere mai nulla, nemmeno le nostre personali valutazioni e considerazioni, ma invitando sempre tutti a verificare personalmente quanto riportato. 

Questo mostrare, ogni volta, quanto gli interessi dei singoli prevalgano su quelli della collettività, quanta incapacità ci sia nella gestione della cosa pubblica, ci ha da sempre attirato le ire di chi amministra, soprattutto quando si smascheravano i propri interessi e personali esigenze. Siamo diventati i nemici da combattere e contrastare, ecco giustificate le lettere anonime e le minacce più o meno velate, non possono permettere che la gente si interroghi su cosa fanno nella casa comunale, vogliono sudditi che subiscono, e non cittadini che conoscono e partecipano.


Ci è stato dato un ultimatum: le ore 17:00 del 16/09/2015, data e ora in cui costoro ci avrebbero fatto smettere definitivamente di “ammorbare l’aria e l’etere”. 


Non siamo riusciti ad aspettare tanto tempo e per questo ci siamo già attivati. 


A nostro modesto parere, lo Statuto modificato a gennaio del 2015 non ha ad oggi alcuna validità giuridica e per questo motivo abbiamo inviato un invito/diffida, insieme alla consigliera Pina Speranza, al Ministero dell’Interno, al Prefetto di Salerno, alla Sindaca, a tutti i consiglieri ed alla Segretaria comunale.

L’invito/diffida lo trovate sul blog, a vostra disposizione, completo, come sempre, di tutti gli atti richiamati e che ci hanno permesso di giungere a tali conclusioni, per la massima diffusione e trasparenza.

Sono talmente numerose, a nostro avviso, le irregolarità che per citarle tutte abbiamo dovuto fare una nota, la sola pubblicazione sull'albo pretorio on-line per 15 giorni e non 30 giorni come prevede la legge, dimostra che tali modifiche sono del tutto non efficaci, se poi aggiungiamo che manca del tutto il CAPO V e manca la firma del segretario comunale tocchiamo l'assurdo. 

Non abbiamo timore di farvi conoscere come stanno le cose e come la pensiamo. Tuttavia, non temete cittadini novesi, non vi obbligheremo a mettere “mi piace” o a seguirci se non avete voglia di farlo, passate tranquillamente oltre, non vi dichiareremo guerra. Invitiamo, però, i tanti che ci seguono con attenzione a non fermarsi alle apparenze, né tantomeno alle nostre o altrui considerazioni o commenti, ma di andare oltre, di leggere gli atti, le norme, i documenti e farsi una propria personale idea di quanto è accaduto, un’idea libera, autonoma e indipendente, come è giusto che sia nel XXI° secolo. 

Buona lettura




Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...