SOLO UN CITTADINO INFORMATO E' DAVVERO LIBERO DI DECIDERE

Link Novi Velia

sabato 1 aprile 2017

Novi Velia: chiamato il Commissario Montalbano

Notiamo, divertiti ma non tanto, che ad un’interrogazione rispondono mentre per altre fanno finta di dimenticarsi.

Mi riferisco alle interrogazioni sulla zona PIP e sul PUC, di cui abbiamo perso le tracce.

Questa è la risposta all’interrogazione relativa all’immobile
fatiscente sito in viale San Giorgio ed ai parcheggi sottostanti diventati ormai ricettacolo di rifiuti.

Come potete leggere anche voi, la colpa è sempre di qualcun altro. 

Otto anni sembra siano passati così velocemente che non si sono accorti di aver amministrato sempre loro.

Otto anni, ed ancora devono comprare una macchina fotografica ai Vigili per fare le foto (nonostante ci siano dei telefonini di ultima generazione che fanno foto eccezionali).

Otto anni,  ed ancora non sono riusciti ad individuare i proprietari dell’immobile.

Mi chiedo se a questo punto non sia il caso di far intervenire il Commissario Montalbano (loro potrebbero ricoprire tranquillamente il ruolo di Catarella, sarebbe di sicuro una bella puntata) oppure rivolgersi alla trasmissione televisiva “Chi li ha visti?”.

Faccio un appello ai proprietari: presentatevi in Comune, fatevi riconoscere, per l’amor del cielo, altrimenti questi continueranno a cercarvi per l’eternità e le cose resteranno così come sono per altri 8 anni.

Adesso sono loro a segnalare a Pina Speranza, che per l’ennesima volta li ha messi di fronte alle loro responsabilità politiche, che ci sono dei garage sottostanti il parcheggio e che manca una via di ingresso per accedervi, ma nulla dicono da chi sono effettivamente occupati e perché vi è quello stato di degrado ben evidenziato nelle foto messe a disposizione sia da Pina che dal sottoscritto.

Né tantomeno spiegano come vogliono risolvere il problema.

Anzi, l'unica cosa che riescono a partorire è stato vietare la sosta con rimozione forzata (leggi delibera).

Ma la colpa è sempre degli altri, è di chi qualcosa, nel bene e nel male, l’ha comunque realizzata, con tutti i limiti ed i difetti che non ci siamo mai sottratti di denunciare.

Ma tu, Mari, Marì (solo per riprendere il manifesto di Battiti), cosa hai realizzato di tuo da otto anni a questa parte per Novi e per i novesi?

Ci tocca ridere per non piangere.

I proprietari di quella struttura li conoscete molto bene, anche perché, da quanto ci è stato riferito, hanno presentato in passato un progetto per ristrutturare l’immobile e spostarlo più indietro.

Qualcuno, questo progetto, lo avrà pure firmato, ed avrà anche indicato i nominativi dei proprietari dell’immobile.

Non voglio più commentare i Consigli Comunali che sono diventati ormai una vera e propria farsa, con parenti coltelli che si sorridono guardandosi continuamente le spalle.

Arrivano addirittura a disconoscere una delibera di Giunta approvata qualche giorno prima da loro stessi, cosa ci si può aspettare di più da simili amministratori?

Mentre il paese muore, loro perdono tempo a parlare di fantomatici progetti di gasdotti, da cui al momento siamo fuori e che, anche se e quando saranno realizzati, noi non ci saremo più.

Elencano opere pubbliche presenti in un programma che al momento è solo un libro dei sogni in quanto nessuna di queste è ancora stata finanziata.


Quanta ipocrisia, che tristezza!!




Cerca nel blog

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...